MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

AUDION E FRANCOTYP - 80 ANNI DI COLLABORAZIONE


Cade quest'anno l'80° anniversario dell'adozione dell'affrancatura meccanica in Italia. Il primo giorno d'uso è stato il 26 giugno 1927 con una macchina della Francotyp tedesca, che già allora era la più importante fabbrica europea del settore.

Sin dall'anno precedente la Soc. Audion di Milano era la Concessionaria per l'Italia della Francotyp e, al momento del "via!" era la più pronta, rispetto ai suoi concorrenti (Universal, Hasler e Sima), a coprire le esigenze del mercato. Quando venne messo in funzione il primo gruppo di macchine, c'erano più macchine Francotyp rispetto a tutte le altre marche messe insieme.

audion 80 anni

Da ottant'anni la Audion e la Francotyp collaborano incessantemente sul mercato italiano. Negli anni di guerra, date le difficoltà di importazione, la Audion costruì, in accordo con la Francotyp, delle esecuzioni "nazionali", che sfociarono poi in modelli esclusivi, come la famosa "Audion 6000", che è stata la macchina affrancatrice che ha avuto il maggior numero di esemplari installato in Italia.

Questa reciproca fedeltà, che è un segno inequivocabile di rapporti ineccepibili sul piano tecnico e su quello commerciale, meritava di essere segnalata. In occasione del suo 26° Congresso Nazionale, tenutosi a Lavagna nei giorni 29 e 30 settembre scorsi, l’AICAM ha voluto sottolineare questo 80° Anniversario con uno specimen realizzato con una macchina Francotyp-Postalia FP "Optimail" dell'ultima generazione. Audion e Francotyp, insieme, hanno fatto veramente la stona della meccanofilia italiana.

L'AICAM invierà volentieri a tutti i richiedenti un esemplare di questo specimen dietro semplice rimborso delle spese postali (€ 0,60). Inviare la richieste alla Segreteria.


pagina precedente / pagina seguente