MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

COLLEZIONI "UN QUADRO"


L'incredibile risultato ottenuto nella 3ª edizione di EXPOMEC 12 (di collezioni e di espositori) porta ad alcune ovvie riflessioni.

Le collezioni "Un quadro" (che da noi vogliono dire "12 fogli", ma che in USA - dove sono nate - sono 16 fogli, differenza non da poco!) sono congeniali per aiutare i principianti a rompere il ghiaccio con i problemi del montaggio di una collezione da esposizione.

Secondo la filosofia dell'AICAM per queste collezioni dovrebbe essere esclusa qualsiasi forma di competizione: sono fatte per divertimento, e basta.

Noi abbiamo avuto una trentina di debuttanti nella prima edizione di EXPOMEC (2004), altrettanti nella seconda (2006) e probabilmente qualcuno in più nella terza. In altre parole, nelle tre edizioni di EXPOMEC abbiamo convinto un centinaio di raccoglitori a cimentarsi nel montaggio del loro materiale su fogli d'album da esposizione.

Il numero crescente di espositori (91 nella prima edizione 2004), 131 nella 2ª 2006 e ... nella 3ª 2009) dimostra poi che la quasi totalità dei debuttanti ci ha preso gusto ed ha affrontato una seconda ed una terza collezione (le collezioni dovevano sempre essere nuove, originali e inedite).

Naturalmente sono stati sempre presenti anche vecchi marpioni della meccanofilia e i loro elaborati, naturalmente più sofisticati e in genere tecnicamente più pregevoli, sono sempre serviti da esempio, anche se non c'è mai stata competizione. Per questo tutti si sono divertiti. E noi stessi stiamo pensando alla 4ª EXPOMEC, fra due-tre anni, con l'obiettivo di raggiungere, in quattro edizioni, il traguardo di 500 collezioni, tutte differenti. Se questo non è un risultato da Guinness, per una semplice associazione nazionale, non è da Guinness nemmeno un 9 secondi netti sui 100 metri.


pagina precedente / pagina seguente