MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

LE TRE CIME DI LAVAREDO


Il bello della meccanofilia sta anche nel fatto che, essendo relativamente recente (almeno in Italia) e mancando pressoché completamente di cataloghi tematici, a distanza di anni si possono ancora fare le scoperte più imprevedibili.

È recente il caso del tema "Montagna", che in Italia sta diventando sempre più popolare anche grazie all'attività dei "Filatelisti di Montagna", guidati da Glauco Granatelli, che è da considerarsi pioniere nello specifico settore.

È di pochi giorni il ritrovamento di una affrancatura meccanica giapponese del 1974 che mostra in bella evidenza le tre Cime di Lavaredo: è la prima rossa straniera che riproduce questo nostro incantevole richiamo turistico.

Tre Cime di Lavaredo

È un altro pezzo assai utile per dare ad una collezione meccanofila sulla "Montagna" un taglio tematico, già ben delineabile con il materiale italiano e straniero finora noto. Di questo tema si possono evidenziare soprattutto gli aspetti turistici e quelli sportivi in generale. Ma le rosse possono essere utili anche come supporto in certi passaggi di collezioni tematiche convenzionali, dove i francobolli, gli annulli e gli interi postali possono trovare preziosi complementi per lo svolgimento del tema, secondo quanto richiesto dal Regolamento FIP, ai quali si attengono tutti i filatelisti tematici "da competizione", mentre i meccanofili si sono riservati una interpretazione assolutamente libera del loro modo di collezionare.


pagina precedente / pagina seguente