MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

AUTOMEC 4 - MARANELLO, 12-13 giugno 2004


La concomitanza con le elezioni europee ha portato ad una riduzione del numero dei Soci presenti, ma non ha tolto nulla al successo della manifestazione, organizzata con il supporto del Comune di Maranello e con la collaborazione del Circolo Filatelico "A. Tassoni" di Modena.

Undici le collezioni presenti, calibrate in funzione dello spazio disponibile; metà delle collezioni era incentrata sull'automobilismo sportivo, in omaggio alla prestigiosa sede che ci ospitava. Durante l'Assemblea informale (che si tiene in occasione di ogni incontro), sono state presentate tre pubblicazioni: la nuova edizione de "Le auto dell'anno" di Pietro Pirazzoli, il "Repertorio delle rosse ENI/AGIP" di Aristide Franchino ed il nuovo monumentale "Catalogo illustrato delle A.M. del periodo Regno", di Albano Parini.

L'AICAM ha pubblicato un Numero Speciale di 68 pagine, tutto dedicato alla meccanofilia automobilistica, che si aggiunge ai tre delle precedenti edizioni di AUTOMEC formando un complesso di oltre 250 pagine, con più di 2000 illustrazioni sulle rosse dell'auto.

Dopo aver visitato la "Galleria Ferrari", con una guida d'eccezione come Roberto Levoni, un veterano dei box Ferrari, tutti i Soci AICAM presenti sono stati invitati nella sede del Ferrari Club Maranello per un simpaticissimo ed amichevole incontro, animato dall'impareggiabile Presidente del Club Alberto Beccari. L'incontro è stato talmente gradito che l'AICAM ha deciso di ricordarlo con un suo specimen (prenderà il n. 151 e verrà mostrato tra breve).

AUTOMEC 4 è stata comunque documentata da due specimen molto significativi. Il n. 148, che celebra il 75 anniversario della costituzione della Scuderia Ferrari, che mostra la vettura P2 del 1930 ed il n. 149, celebrativo del Centenario della nascita di Achille Varzi, che nel 1934 fu pilota ufficiale della Scuderia Ferrari. Il Comune di Maranello sin dalle settimane precedenti aveva messo in uso sulla sua macchina affrancatrice una targhetta dedicata alla manifestazione.

Il Numero Speciale di AUTOMEC 4, corredato dagli specimen AICAM nn. 148 e 149 può essere richiesto dietro invio di 5,00 Euro alla Segreteria.


pagina precedente / pagina seguente