MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

UNA STRAORDINARIA SCOPERTA


Da mesi ormai è stato introdotto il sistema "Affrancaposta", con il quale Poste Italiane offre ai suoi utenti una procedura di affrancatura così detta remota, che è un ulteriore passo avanti nel campo della gestione della corrispondenza. I quattro operatori che forniscono in Italia tutte le macchine affrancatrici (Audion, Francopost, Neopost e Pitney Bowes), che già da anni avevano in circolazione alcune macchine sperimentali, sono stati pronti ad offrire agli utenti le macchine per attuare praticamente il sistema. Le nuove impronte sono di colore blu ed i collezionisti di affrancature meccaniche sono stati altrettanto pronti a recepirle nelle loro collezioni.

Il Socio AICAM Giancarlo Rota è stato il primo a scoprire uno straordinario errore: una impronta Affrancaposta, di macchina Neopost, in colore rosso anziché blu. La mostriamo in anteprima, pochi giorni dopo il suo utilizzo e la sua immediata individuazione da parte di un attento osservatore.

Affrancaposta Rossa 002

pagina precedente / pagina seguente