MAPPA DEL SITO
> L'APPROFONDIMENTO

UNA CURIOSITÀ


Questa affrancatura meccanica pubblicizza la famosa "Acqua di Colonia 4711", che fu inventata da un italiano, Jean-Marie Farina, originario della Valle Vigezzo, sopra Domodossola.

Curiosamente, il numero "4711" ricorre anche come numero di matricola della macchina (o, meglio, come numero dell’utente, secondo la normativa postale Svizzera), che compare sotto il punzone e come numero della casella postale, che compare nel datario. La segnalazione è apparsa su una rivista tedesca, a firma del nostro Roberto Di Casola.

Acqua di Colonia 4711-Svizzera

Ancor più singolare è il fatto che la stessa soluzione è stata adottata, sempre per l'Acqua di Colonia 4711, anche in Olanda. Diversi anni dopo anche la B.V. Internationale Parfumerie Fabriek, che produceva su licenza la famosa acqua di Colonia, ha trovato il modo di far coincidere il n. 4711 con quello della macchina e della Casella Postale.

Acqua di Colonia 4711-Olanda

Conoscendo le difficoltà burocratiche esistenti in entrambi i campi, c’è veramente da concludere che vi era una forte determinazione per sfruttare l’impatto di questo numero mitico nel campo della profumeria quanto il n. 5 della Chanel.


pagina precedente / pagina seguente